Il corpo dell’adolescente sta cambiando rapidamente e questo può essere confuso, ricorda lo psicoterapeuta dei bambini Tatyana Afire. Per lui, questo è un periodo di scoperte entusiasmanti ed esperienze acute e i genitori dovrebbero essere trattati particolarmente delicati per loro.

Direttore di Tatyana, psicologo dell’età, autore della formazione “Interazione efficace dei genitori con i bambini”.

“Seni in crescita, peli in luoghi intimi: i primi segni di pubertà causano agli adolescenti una doppia reazione. Il paradosso, ma i nostri figli, che cercano di dimostrare la loro età adulta, sono spesso spaventati da questi cambiamenti. Le antenne nei ragazzi, forme arrotondate di ragazze sembrano confermare che un ritorno all’infanzia è impossibile – e questo causa confusione. Inoltre, devono padroneggiare un nuovo corpo come parte di se stessi, il loro “io” e mettersi a proprio agio con un risveglio dell’attrazione sessuale. Allo stesso tempo, gli adolescenti sono entusiasti della propria nuova crescita: ora possono letteralmente guardare in basso i genitori autorevoli e sentirsi più vicini al mondo precedentemente inaccessibile al mondo degli adulti. Sono felici e allo stesso tempo imbarazzati da nuove viste che valutano gli estranei. Il divario tra la maturità fisiologica e mentale degli adolescenti è troppo grande. I primi segni di pubertà appare sempre più già tra 8-12 anni e i bambini spesso entrano nell’adolescenza, non essendo moralmente pronti per questo. Per sostenere il bambino, i genitori dovrebbero mostrare la massima delicatezza. Evita forti complimenti per le nuove viagracialiss.com forme della figlia, non prendere in giro il figlio di una voce rotta. Per rispondere a qualsiasi domanda, ma non intervenire nello sviluppo sessuale, cercando di diventare una “migliore ragazza” o “amico” e scoprire i dettagli delle date.

Rispetta il desiderio dell’adolescente di osservare la distanza. Non vuole più, come nella prima infanzia, “sposare sua madre”, ma ora ha altre fantasie erotiche più audaci. L’adolescente può affrontarli in un solo modo: per ridurre al minimo il contatto corporeo con i genitori. Il periodo di “tenerezza del polpaccio” è finito per lui fino a quando non trova un nuovo oggetto di attaccamento: il suo pari o il suo pari. Non c’è bisogno di affrettare eventi, per esempio, mettendo un preservativo nella sua borsa. Sebbene l’età media della pubertà sia diminuita, l’età media del primo contatto è rimasta la stessa – circa 17 anni. Spesso gli esperimenti sessuali di adolescenti sono realizzati solo nella loro immaginazione. Tuttavia, i genitori a volte ne dimenticano e credono sinceramente che il loro bambino stia già conducendo una vita sessuale attiva, anche se in realtà non sa ancora come baciare “.

A proposito

“La psicologia di un adolescente. Sviluppo psico-sessuale »Michelle Cle

“Psicologia dell’adolescenza e della gioventù” Philip Rice, Kim Dolzhin

I bestseller psicologici aiuteranno a comprendere quegli aspetti della sessualità del bambino (dalla nascita all’adolescenza) che i genitori non si accorgono o ignorano involontariamente (Pedagogia, 1991; Peter, 2010).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Product Enquiry